Home / Articoli / A volte il meglio deve ancora venire!

A volte il meglio deve ancora venire!

Sono le 9 di sera.

In tv ancora stanno riproponendo “Che Dio ci aiuti”, le repliche di RaiPremium ovviamente.

Ho appena finito di mangiare.

In forno cresce un ciambellone.

Rassetto la cucina.

Sono le 9.15.

Il telefilm è agli sgoccioli. La cucina è pulita. Io sono distrutta dal raffreddore, ma questo è un dettaglio irrilevante.

Mi siedo e resto un momento a guardare l’orologio, mentre aspetto che il ciambellone faccia la sua crosta e termini la cottura.

Il cervello viaggia da solo.

Tre mesi fa, a quest’ora, sarei stata ancora alle prese con i fornelli, a correre dentro casa per passare l’aspirapolvere. O magari starei per sedermi al tavolo per mangiare, con i capelli freschi di lavaggio.

A quest’ora, tre mesi fa, cercavo di rimanere calma e di ripetermi che le cose sarebbero andate bene. Mi rilassavo e mi convincevo che quella vita andava bene, nonostante fossi sempre di corsa.

Oggi ho imparato ad apprezzare il tempo a mia disposizione. A non dover correre sempre. A fare le cose con calma. A farmi una passeggiata con i miei cani prima di cena perché? ne hanno bisogno. A cucinarmi qualcosa di più impegnativo, tanto il tempo c’è. A godermi la serata sul divano a guardare un film. A infilarmi sotto le coperte con un bel libro. A vedere una prima visione in tv dall’inizio, senza sacrificare nulla, senza dover fare le corse tra una pubblicità e l’altra perché non c’è tempo.

I sacrifici sono ancora tanti. Il periodo di assestamento post trasloco non è terminato. Ma questa nuova routine rientra nella lista dei lati positivi di questo cambiamento. Imparare ad apprezzare il tempo in più a disposizione, non ha paragoni.

Questa è sicuramente una delle cose che mi fa tenere duro nei momenti peggiori, in quei giorni in cui butterei tutto all’aria e griderei “ma chi me l’ha fatto fare”. Tengo duro per me, per la mia famiglia in costruzione. Per i miei cuccioli. Per noi. Perché…il meglio deve ancora venire!

 

About VoglioTornàBambina

Check Also

Pop Art pop art Pop Art Fuorisync3 310x165

Pop Art

Pop Art Dal 23 al 28 Ottobre – Cometa Off “Il teatro non si può raccontare, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.