Home / La Vita Vera / Il Grande Fratello del condominio

Il Grande Fratello del condominio

liti condominio Il Grande Fratello del condominio Il Grande Fratello del condominio liti condominioLa parola condominio è spesso sinonimo di litigio. All’interno di uno stabile, si discute per qualsiasi cosa: la pattumiera messa fuori dalla porta, il vicino che sbatte il portone, il vicino che il portone non lo sbatte proprio e lo lascia spalancato, la musica troppo alta, i bambini che urlano, i cani che abbaiano o sporcano…. Insomma di motivazioni ce ne stanno a milioni.

Il condominio però è anche sinonimo di FURTI. Sarà l’agglomerato di appartamenti, sarà che spesso la gente in casa non c’è perchè va a lavoro, sarà che oggi giorno se ti vogliono fottere in un appartamento lo fanno senza scrupoli e senza pensarci due volte…..MA il fenomeno è sempre più preoccupante. Poche settimane fa mi è capitato di ascoltare lo sfogo di un ragazzo che convive con la fidanzata e il loro labrador maschio di appena un anno. Lo scenario è il classico, loro partono per le vacanze di natale e al rientro trovano la devastazione. Per cosa? Due collanine di bigiotteria e la tv. I danni ovviamente li paga il padrone di casa. Ora, io non so voi, ma sapendo che hanno rubato a pochi metri da casa mia a me scatta l’ansia. Il solo pensiero di dover lasciare l’appartamento per partire anche solo per un week end mi terrorizza. La routine che mi porta a lavoro ogni santo giorno, lasciando casa incustodita e i cuccioloni all’interno, non mi fa stare tranquilla neanche un pò. In più io sono al piano terra.

Ieri sera guardavo il programma di Le Iene, spesso molto utile sotto molti punti di vista, e in particolare mi ha colpito un servizio solo. Ve lo ripropongo. Vi prego guardatelo.

Golia – un condominio assediato dai ladri

Whatsapp Santo Subito!

Ok ora io mi chiedo, perchè la gente non potrebbe prendere d’esempio queste persone e cercare di fare quadrato di fronte ad un problema che ci affligge da secoli e secoli? Quanto sarebbe comodo mettere un paio di telecamere e sorvegliare la palazzina anche mentre sei a lavoro o in vacanza? I costi sono ridotti, lo ha detto il signore nel servizio, 50€ a camera (su per giù) e passa la paura. La solidarietà tra vicini non si limiterebbe solo a “ciao che per favore mi presti un uovo?”, ma anche a “Hey guarda che ti stanno rubando in casa, chiama qualcuno.” Ma sai le rogne burocratiche e le pippe mentali che si ridurrebbero? Che non si chiede di uscire di casa e fronteggiare il ladro. Rischieresti anche di beccarti una pallottola. Ma mandare un sms, o nel gergo attuale, una whatsappata al padrone di casa che magari sta fuori a cena o portare a spasso il cane (casa mia è stata scassinata, mentre la proprietaria precedente era a portare il cane al parco). Così tanto per avvertirlo e chiamare i carabinieri.

Il problema è che in un mondo come il nostro tra il dire e il fare c’è sempre il mare.

C’è prima di tutto, il problema della privacy. Mi piacerebbe sapere il condomino che ha messo la telecamera fuori dalla porta di casa come ha fatto a scavalcare questo piccolo cavillo. C’è il problema che a tanta gente del condominio, che tu sia paranoica in fatto di ladri non frega niente, gli stai solo chiedendo 10€ per dormire più tranquilla la notte (e la firma per la privacy). C’è il problema che ultimamente siamo così menefreghisti e preoccupati al nostro singolo giardino, che degli altri non importa più nulla.

Eppure basterebbe tanto così per stare un pò più uniti e fronteggiare in problema di dominio pubblico.

Ad oggi rimane solo tanta amarezza e un pizzico di invidia nel vedere quel condominio unito – e la domanda sorge spontanea: ma sono davvero così disponibili tra loro?

Vi lascio con questa domanda: quanti di voi metterebbero una telecamera nel proprio condominio?

About VoglioTornàBambina

Check Also

cliente Il cliente ha sempre ragione reagire commessi camerieri antipatici 310x165

Il cliente ha sempre ragione

Il cliente ha sempre ragione   C’è questa leggenda che “Il cliente ha sempre ragione”…. …

2 comments

  1. Fossimo tutti un po’ più uniti e meno beoti, ci renderemmo conto che una telecamera non svilisce la privacy di nessuno. Piuttosto, probabilmente, farà desistere la banda bassotti.
    Ma in condominio, in realtà, pare che i rompipalle si incontrino tutti per una bizzarra congiunzione astrale e tutto, a causa di saturno e la luna, diventa di difficile fattura.

    Incognito – i see the sun

    • guarda io mi ricordo di quando ero piccola e avevamo una grandissima amicizia con i vicini e con il condominio. Da quando vivo da sola, inq uesto appartamento, mi sembra di aver trovato solo psicopatici….che tristezza….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.