Home / Articoli / Heathers!

Heathers!

Heathers!

heathers Heathers! 2 300x200
Heathers! (foto di Annarita Barbarossa)

Mettetevi comodi.

Per raccontarvi Heathers il Musical ci vuole un pochino di tempo in più del solito.

Iniziamo subito con gli elogi. Noi abbiamo dei veri e propri talenti all’interno delle accademie. Non dobbiamo mai dimenticare che queste prime tre repliche di Heathers il Musical, prima versione italiana ed europea subito dopo Broadway, sono state adattate ad una versione scolastica ed eseguita da ragazzi bravissimi. Parto proprio dalla prova corale dicendo che è stata sublime. Non avevi tempo di cercare una voce che ti ha colpito, che subito ne arrivava un’altra e poi un’altra ancora. Peccato aver avuto a disposizione solo 16 microfoni (SOLO?!?!?!?!?!), io avrei microfonato tutto il gruppo! Un applauso di cuore a Lorenzo Pelle e Andrea Meini, hanno vestito perfettamente il personaggio, risultando buffissimi e divertenti. I miei complimenti a Silvia Liberato, ha portato in scena una Martha adorabile che tutti volevamo difendere. La spocchiosità del personaggio di Heather Duke ha colpito perfettamente la platea grazie alla bravura di Manuela Longo, mentre Valentina Simonetto ha rincuorato con l’inversione di rotta nei panni della terza Heathers, ovvero Heather McNamara. Far uscire odio per un personaggio non è facile, eppure Luca Setaccioli e Alice Gallo sono stati sublimi nei panni di Jason Dean e Heather Chandler, la capo Heathers. A distanza di 24 ore ho ancora ben chiara in mente l’espressione di cattiveria di entrambi i personaggi. Questa non era una cosa semplice da interpretare, ma loro ci sono riusciti benissimo. L’ho lasciata per ultima perché per lei ho avuto un debole dall’inizio alla fine. Rosy Messina è stata semplicemente divina nei panni di Veronica Sawyer. Un collante perfetto per tutti i ruoli che le giravano intorno, un faro per tutta la platea; un punto di riferimento solido per tutti i ragazzi che popolavano il palcoscenico.

Un applauso lungo e di cuore è rivolto invece allo staff creativo e in particolare al trio Brunella Platania – Marcello Sindici – Maria Laura Platania.

heathers Heathers! 3 300x200
Heathers! (foto di Annarita Barbarossa)

Instancabili nel loro lavoro, supportati sempre da uno staff di tutto rispetto, si dividono spesso in diversi progetti e portano avanti un bellissimo vivaio giovanile che scalda il cuore e trasmette ogni volta travolgenti emozioni. Accademia Platafisica e Professione Spettacolo stanno facendo davvero un ottimo lavoro su tutto il territorio nazionale e spero di cuore che non si fermino mai. Portare in scena degli argomenti simili non è una cosa da poco e loro ci sono riusciti benissimo, utilizzando la chiave rock per alleggerire tematiche davvero molto pesanti e preoccupanti.

RIFLESSIONI – Heathers Il Musical porta a riflettere sotto vari punti di vista. Indubbiamente il filone principale è il bullismo, al quale fa seguito il suicidio/omicidio giovanile e il senso di appartenenza al gruppo. Ma scavando più a fondo, si vanno a toccare anche altre questioni che colpiscono la società di oggi. I genitori come si approcciano ai figli durante il critico periodo che è l’adolescenza? Perché moltissimi ragazzi vengono lasciati “da soli” in un momento di crescita tanto delicato? Come mai un genitore si sente tranquillo chiuso nella sua realtà senza mai cambiare punto di vista e controllare se effettivamente quella visione che ha è reale? I traumi infantili, simili a quello che ha subito JD, sono spesso la causa scatenante del bullismo e sono molto frequenti nei ragazzi di oggi, come mai vengono nascosti e repressi invece di essere affrontati? Ultimo, ma non per questo meno importante, è il tema dell’omicidio. È spaventoso vedere come la psicologia dell’uomo lavori a tal punto da pensare di poter giocare con la vita dei propri simili e scegliere chi uccidere e chi no in nome di una giustizia. In questo caso l’uomo si sostituisce a Dio, scegliendo di costruire un mondo giusto ed eliminando chiunque non rispetti i canoni di questo mondo.

heathers Heathers! 1 300x200
Heathers! (foto di Annarita Barbarossa)

Heathers il Musical lascia lo spettatore a riflettere su cosa sia davvero giusto e cosa no. Su quali siano davvero i valori della vita. Sul perché i ragazzi arrivino a trasformarsi in belve scatenate contro i propri simili e soprattutto coetanei.

Heathers il musical è un testo aperto a tutte le fasce di età, che ognuno di noi dovrebbe vedere almeno una volta nella vita, perché in fondo tutti siamo stati un pò Martha, tutti abbiamo voluto vestire i panni di Heather Chandler, tutte volevamo un amore come JD, ma soprattutto, tutte covavamo il desiderio di Veronica Sawyer: non essere esclusi.

About VoglioTornàBambina

Check Also

heathers il musical Heathers il Musical! copertina 310x165

Heathers il Musical!

Heathers il Musical! Troppo spesso si sente parlare di episodi di bullismo nelle scuole e …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *