Home / Articoli / Un Fools tutto da ridere

Un Fools tutto da ridere

Un Fools tutto da ridere

fools Un Fools tutto da ridere 1 150x150
Lorenza Giacometti e Matteo Magazzù – Un Fools tutto da ridere

Un palco e un pubblico è tutto ciò che necessita alla compagnia Be2gether per portare in scena un’esilarante Fools di Neil Simon.

Sotto la regia magistrale di Claudio Insegno, ovunque mette mano lascia il segno più che positivo, il cast che è andato in scena per queste due serate ha del talento da vendere. Ti cattura con la simpatia, con le battute, con la bravura di un gruppo che è ancora in formazione – alcuni sono neo diplomati accademici, altri ancora sono studenti – seguendo un copione tradizionale ma impreziosito di qualche dialetto romano, molto apprezzato, o da qualche nota contemporanea come certi brani musicali.

Nel villaggio ucraino di Kulyenchikov una terribile maledizione vecchia duecento anni ha reso tutti gli abitanti completamente idioti e finchè uno Yousekevich non sposerà una Zubritsky la maledizione continuerà a lasciare la comunità nell’ignoranza. Un nuovo insegnante giunge in paese e prende immediatamente atto della situazione tanto da voler tornare subito indietro ma la ragazza cui deve fare da precettore, bella e dolce, lo persuade a rimanere, sfidare la maledizione e provare a salvare il villaggio dalla stupidità imperante.

fools Un Fools tutto da ridere 2 150x150
Un Fools tutto da ridere

Mi sono ritrovata più volte a scoppiare a ridere su diverse situazioni. Non è da tutti. Vi menzionerei tutti gli attori ad uno a uno, ma sarebbe uno snocciolamento troppo lungo. Mi soffermo più che altro a coloro che hanno lasciato un segno e che mi piacerebbe rivedere anche in altre situazioni, come la coppia Matteo Magazzù e Lorenza Giacometti che compongono una coppia formidabile su palcoscenico, uniti da una sintonia e un’affiatamento che in pochi potrebbero vantare. Parliamo anche dei protagonisti Federico Nelli e Chiara David, una bella coppia da vedere in scena, bravissimi e coinvolgenti. Il resto del gruppo non è da meno: Simone Gallo, Alessandro Nistri, Stefano Diauro, Daniele Bordini, Stefano Dattrina, Fabrizia Sorrentino e Luigi Grippa – alla fine ve li ho nominati tutti… – meritavano davvero. In una rappresentazione dove non c’è un barlume di scenografia, gli attori hanno tutti gli occhi puntati addosso, è emersa la coralità e la professionalità che ha deliziato una platea gremita, attenta e partecipe.

Lo spettacolo è inserito nella quarta edizione del Comic Off romano, una rassegna che premia lo spettacolo comico romano con premi in denaro. Dal 13 al 23 settembre sono a disposizione 10 teatri, oltre 50 spettacoli, più di 100 repliche, compagnie da tutta Italia, ed è proprio il pubblico a votare. Scaricate la locandina con gli orari degli spettacoli (QUI), andate a teatro e…votate votate votate!

About VoglioTornàBambina

Check Also

Non mi hai più detto ti amo Non mi hai più detto ti amo Non mi hai pi detto ti amo con Giampiero Ingrassia e Lorella Cuccarini 310x165

Non mi hai più detto ti amo

Non mi hai più detto ti amo Dal 20 novembre al 16 dicembre – Teatro …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.