Home / Eventi / Finalmente si torna a leggere!

Finalmente si torna a leggere!

Da quando faccio questo lavoro, ho riscoperto la mia passione più grande: leggere.
Vi avevo raccontato qualcosina che avevo letto tempo fa, ma il non aver piú scritto di libri non significa che io abbia smesso di leggere.
Al contrario negli ultimi due mesi, ho divorato ben tre romanzi.
Ebbene si la metropolitana di Roma ti porta a leggere e anche tanto. Diciamo che per me è il momento migliore della giornata, quello in cui qualcuno guida per me e io non devo fare altro che rilassarmi prima di andare a lavoro o mentre torno a casa.

image Finalmente si torna a leggere! Finalmente si torna a leggere! wpid img 20130821 182155

Così ho terminato di leggere il “mangia, prega, ama” di Elizabeth Gilbert, sulla ricerca interiore.
Dopo le prime 10 pagine, avevo voglia di frullare quel libro dalla finestra. Sono sincera. Tutto quel parlare di depressione, di problemi personali, del non sapere più chi sei, dove stai andando e qual è lo scopo della tua vita, mi stava urtando i nervi. Se si pensa che lo leggevo nel momento in cui iniziavo il mio nuovo lavoro e si apriva davanti a me l’ipotesi di cambiare casa e vita, non era proprio l’ideale.
Poi, come sempre,mi sono sforzata di andare avanti, perche tutti dicevano che era bellissimo e volevo capire perché. Capii immediatamente, subito dopo l’introduzione, quando Liz inizia il suo viaggio alla ricerca del piacere e di se stessa. Io sono innamorata della mia Roma, con i suoi pregi e soprattutto i tanti difetti. Il viaggio della protagonista inizia proprio nella Città eterna,alla scoperta del piacere del cibo. Leggere tutte quelle descrizioni di Roma, e ritrovarmi in ciò che raccontava la penna della scrittrice, mi attirava ad andare sempre più avanti. Gli altri due viaggi, interiori ed esteriori, della protagonista, mi hanno incuriosito moltissimo, fino a terminare il libro con il desiderio di andare a vedere con i miei occhi quelle terre e quei popoli cosi ben descritti nonostante fosse un romanzo incentrato sulla persona e non una vacanza.
Lo consiglierei? Assolutamente si! L’autrice è stata bravissima nel creare l’intreccio di racconti, personaggi e descrizioni che non mi sono più annoiata o ammorbata nel leggerlo.

image Finalmente si torna a leggere! Finalmente si torna a leggere! wpid 4621017 0

Successivamente sono passata al mio genere preferito: il giallo! L’ultimo romanzo di John Pellam mi è piaciuto tantissimo per la trama. Il disastro improvviso, i continui colpi di scena, le descrizioni di abitanti, usi e costumi di un quartiere come Hell’s Kitchen mi hanno catturato. Mi piace quando i romanzieri ti fanno scoprire un pezzetto per volta, attraverso i gesti e le descrizioni, i loro personaggi. John Pellam mi è piaciuto, ma il mio preferito era il miliardario self-made-man…. Volete sapere chi? Leggete il romanzo di Jeffrey Deaver.

image Finalmente si torna a leggere! Finalmente si torna a leggere! wpid download 1

L’ultimo merita un post a parte per la mia fissazione. Richard Castle e Frozen Heat.

About VoglioTornàBambina

Check Also

the moon is desert The moon is desert The Moon is desert 310x165

The moon is desert

The Moon is desert regia Fabio Cicchiello Teatro Lo Spazio – Roma dal 18 al …

3 comments

  1. Se il giallo é il tuo genere preferito, spero che questo mio post ti dia degli spunti per le tue letture future: http://wwayne.wordpress.com/2013/04/27/la-fine-di-un-era/.
    Ho parlato di giallisti anche in un post che ho pubblicato oggi, ma i miei autori preferiti sono tutti nell’ articolo più vecchio. : )

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *